Bagni lussuosi come scegliere
30/04/2020

Bagni lussuosi: come scegliere

By Lorenza Ferraro

Il bagno è una tra le poche stanze della propria casa dove è possibile e doveroso avere un maggior comfort possibile della persona, dalla preferenza per la vasca o la doccia ai minimi dettagli, come ad esempio i materiali dei sanitari. E’ quindi doveroso per il proprio benessere preferire le tipologie di bagni lussuosi rispetto a tutte quelle esistenti, proprio per un comfort assicurato in uno spazio apposito per sè stessi.

I bagni di lusso sono definiti eleganti e pregiati per le materie prime che vengono impiegate, ma sono anche definiti tali per ulteriori caratteristiche che definiscono i criteri di scelta per un proprio bagno personalizzato.

Infatti, i bagni di lusso devono anche essere scelti in base alla propria personalità così come i materiali, i quali devono creare uno stile unico ed irriproducibile. Infatti, pietre naturali come il travertino o ulteriori tipi, riescono a dare vitalità ed originalità al proprio bagno.

Classico o moderno: scegli la giusta tipologia di bagni

La scelta dei vari materiali che possono essere impiegati per la costruzione e formazione del proprio bagno è indubbiamente vasta, ma non è l’unico aspetto da dover curare: infatti, è anche necessario comprendere quale tipologia di bagno si voglia.

E’ possibile scegliere sia fra la tipologia di bagno classico e lussuoso che puntare su quella più moderna e raffinata. Ognuna di queste due tipologie non scredita l’altra, proprio perché entrambe godono di una elevata originalità e comfort assoluto.

Inoltre, entrambe possono acquisire i vari stili scelti personalmente dal cliente finale: potrebbero essere infatti impiegate delle pietre chiare, quali ad esempio il marmo bianco o gli onici dai colori traslucidi. Si ricorda che le pietre naturali sono un must per i bagni di lusso, proprio perché conferiscono movimento e profondità.

Se invece si vuole optare per dei bagni moderni, allora si dovrebbe optare per una scelta tra le pietre naturali dalla tonalità più scura: queste permettono di creare dei giochi cromatici tra i vari materiali, quali il bronzo, la resina o il legno. Oltretutto, è importante fare una distinzione tra i bagni lussuosi moderni e quelli classici: mentre in questi ultimi l’illuminazione risulta quasi naturale, nei primi invece si contrappongono varie illuminazioni provenienti da differenti punti, le quali risultano accattivanti e suadenti.

La scelta del marmo

Solitamente, il materiale maggiormente utilizzato al fine di costruire il proprio bagno di lusso è il marmo: questo infatti riesce a combinarsi con lo stile del bagno a prescindere dai particolari dettagli o dalle esigenze e preferenze del cliente finale sul progetto di costruzione del bagno. Oltretutto, il marmo è ampiamente utilizzato anche per le sue pregiate qualità, tra cui l’ottimale resa qualitativa sia estetica che finalizzata all’uso e la resistenza a vari fattori (quali umidità, acqua e usura). E’ infatti essenziale scegliere una materia prima che non sia solo ottimale dal punto di vista estetico, ossia un fattore immancabile in un bagno di lusso, ma anche dal punto di vista qualitativo: si deve quindi optare per un materiale che sia capace di soddisfare le proprie esigenze e preferenze estetiche, ma che al contempo non necessiti di una frequente manutenzione o che si rovini facilmente dopo un breve periodo di tempo.

Il marmo è sicuramente il materiale giusto da impiegare nel proprio bagno di lusso, anche per le sue varianti: è infatti possibile scegliere tra varie tipologie di marmi di differenti colori. È possibile utilizzare il marmo anche per dei bagni di grosse dimensioni.

Se invece si ha un bagno dalle dimensioni modeste, è possibile utilizzare il marmo non solo per i sanitari, ma anche per rivestire interamente le pareti: così facendo, queste ultime risulteranno perfettamente levigate, lisce e lucenti. Il marmo riuscirà quindi a conferire una luminosità quasi naturale al bagno, la quale consente di farlo sembrare più spazioso.

E’ anche possibile combinare vari tipi di colori e di tonalità al fine di salvaguardare il proprio stile da attribuire alle superfici, creando così un equilibrio perfetto tra quest’ultimo ed il design scelto.

Ad esempio, è possibile scegliere delle tonalità più chiare qualora si desideri rendere la stanza maggiormente accogliente e spaziosa, a prescindere dall’effettiva dimensione del bagno. Al contrario, si possono scegliere dei marmi dalle tonalità più scure così da offrire uno stile estetico capace di impreziosire lo spazio e renderlo più audace.

Bagno lussuoso dallo stile artistico

Nel caso in cui si scelga uno stile più artistico per il proprio bagno, è possibile prendere in considerazione ulteriori alternative rispetto a quelle sopracitate, le quali rendono capace la realizzazione di uno stile maggiormente originale e strabiliante. Tra le varie possibilità, vi è quella dell’accostamento tra le varie tonalità di colore del marmo disponibili sia per quanto riguarda il design delle pareti che quello delle suppellettili.

Ad esempio, è possibile combinare un colore più ricco di sfumature leggere ed intenso alla parete del bagno con una vasca in stile pienamente moderno, per poi completare il design con delle mattonelle a mosaico, elementi tipici dell’arte e pertanto immancabili.

Se invece si intende ristrutturare il proprio bagno al fine di salvaguardare sia il proprio lusso che la funzionalità di questa stanza, allora è necessario prendere in considerazione un ulteriore alternativa.

Funzionale, sopratutto

Infatti, seppur l’estetica sia fondamentale in un bagno lussuoso, è anche doveroso prendersi cura delle varie funzionalità che questo può offrire al fine di soddisfare le proprie esigenze. In tal modo, è possibile utilizzare il marmo al fine di arricchire e creare i propri elementi finalizzati al rendere ancor migliore il bagno sotto il punto di vista funzionale. Ad esempio, è possibile utilizzare questo materiale al fine di rifinire gli specchi, gli interruttori, la vasca o ulteriori elementi presenti bagno. Questa modalità di utilizzo viene ben tollerata nel mondo della moda e dei bagni di lusso, proprio perché esteticamente gradevole.