dondi salotti
14/04/2021

Dondi Salotti ci suggerisce come disporre i divani in salotto

By Lorenza Ferraro

Quando si tratta di allestire un soggiorno, disporre i divani nel modo giusto è della massima importanza. Un tipico set da soggiorno ha un divano e sedie oppure un divanetto. Ma cosa succede se hai bisogno dei posti a sedere extra e necessiti di due divani? Come puoi sistemarli in modo che la tua stanza risulti confortevole e rilassante? Vediamo alcune idee per aiutarti a decorare il tuo soggiorno esattamente come ti serve. 

I modi più comuni per disporre due divani in salotto sono:

  • Due divani uno di fronte all’altro
  • Disposizione a forma di L.
  • Divani ad angolo

Il modo migliore per disporre i due divani nel tuo soggiorno dipenderà dalla forma e dalle dimensioni della tua stanza oltre che dai tuoi gusti. Se non sei sicuro di dove iniziare affidati al parere di un occhio esperto.

Su https://www.dondisalotti.com/ troverai tantissimi divani classici e componibili da personalizzare a piacimento per dimensioni, materiale e colore. Doni Salotti ti garantisce comfort, qualità ed estetica!

Due Divani Uno Di Fronte All’altro

Questa disposizione è piuttosto standard. Presenta i tuoi due divani uno di fronte all’altro, il che crea un ottimo spazio per la visita con amici e familiari. 

Aiuta anche la stanza a sembrare simmetrica creando un’immagine speculare. Questa disposizione avrà un aspetto migliore in stanze quadrate o rettangolari ma non sarà l’ideale in quelle con angoli. 

Questo layout funziona bene sia con i due divani ravvicinati o distanti tra loro. Un ottimo modo per creare armonia fra i due elementi è posizionare un tavolino in mezzo

Un aspetto negativo di questa disposizione è che rende difficile far vedere a tutti la televisione. Se intendi utilizzare il tuo soggiorno come area relax per guardare tutti i film e le partite, questa potrebbe non essere l’opzione giusta per te.  

Se intendi allestire uno spazio aperto perfetto per intrattenere gli ospiti e rendere il camino come il punto focale questa disposizione è un’ottima opzione. 

Disposizione A Forma Di L.

La disposizione a forma di L è eccellente per coloro che non sono così fissati con la simmetria o per coloro che hanno una stanza che non è di forma quadrata

È anche un ottimo modo per ottenere un aspetto gradevole combinando i tuoi due divani e posizionandoli in modo più armonico possibile nella stanza. 

A differenza dei due divani uno di fronte all’altro, questo design è ottimo per coloro che desiderano uno spazio di intrattenimento multimediale. Aiuta a garantire che tutti possano vedere la televisione senza dover assumere posizioni innaturali. 

Questa disposizione dei posti a sedere non favorisce la conversazione come potrebbe essere e la stanza può sembrare un po’ angusta se non ha un’ampia metratura.

L’uso della disposizione a forma di L consente di avere uno spazio aperto, creando un’atmosfera leggera e ariosa. Spingere i divani contro il muro fa sì che ciò accada. Se scegli di non fare del caminetto un punto focale della stanza, questo è un ottimo modo per farlo. 

Divano ad angolo

Questa soluzione è fantastica per stanze di forma irregolare. È eccellente per ottimizzare gli spazi abitativi. Se hai anche una poltrona reclinabile che vorresti aggiungere al tuo angolo relax, questo è il layout che ti consigliamo. 

Creando uno spazio angolare in uno dei 4 angoli della stanza ricreerete una piccola area isolata dal contesto circostante e questa potrebbe essere la soluzione adatta in caso di monolocali o di una grande stanza da dividere in ambienti diversi.

Potreste rivolgervi a Dondi Salotti per acquistare divani angolari oppure divani con elementi componibili che potrete posizionare a vostro piacimento.

Quanti Divani Dovrebbero Esserci In Un Soggiorno?

Non vi è una regola matematica sta a te decidere quanti divani desideri. Se hai una stanza più piccola, un divano sarà sufficiente.

La soluzione migliore potrebbe essere, appunto, quella di un divano componibile che vi consentirà di decidere dove posizionarlo e di spostare i vari elementi in base alle esigenze e con il minimo sforzo.

Provate ad aggiungere una poltrona vicino ad un divano nel caso la stanza sia piccola ma abbiate bisogno di più spazio per sedervi.

Se la stanza è enorme potreste avere anche tre divani, uno contro ogni parete con un lato aperto senza intasare eccessivamente il centro della stanza creando un “assembramento” di divani.